Si definisce oro da investimento solo oro puro (999,5 a 999,9 di purezza) che superi il grammo di peso.
Quindi i gioielli non lo sono, solo lingotti o monete pure.

Come oro d’investimento, viene depositato tutt'oggi nella maggior parte delle banche centrali del mondo come riserva monetaria. Già prima della prima guerra mondiale la valuta di un paese era legata attraverso lo standard dell’oro alle riserve auree. Se la valuta era adattata nuovamente alle riserve dei Paesi allora il costo dell’oro si rialzava in maniera multipla.
La sua stabilità è storica, l’oro vale come investimento particolarmente stabile. Così l’oro vive dal tempi della crisi finanziaria del 2007 un nuovo slancio come sicuro investimento del capitale. Il prezzo dell’oro si è più che quadruplicato negli ultimi 10 anni.

Oro fisico da investimento
Oro fisico da investimento